Catania delude: 0-0 con la Vibonese senza tirare in porta

di redazione Tutto Catania News
Vedi letture
Foto

Pareggio a reti bianche tra la Vibonese e un bruttissimo Catania che porta un punto dal "Luigi Razza" senza mai tirare in porta. Etnei con tante difficoltà a costruire azioni offensive hanno giocato 90' più a cercare di contenere i padroni di casa che a provare ad attaccare dove si sono visti solo lanci lunghi. La Vibonese ha sfiorato il vantaggio in due occasioni, con Scaccabarozzi e Bubas. In entrambi i casi è stato decisivo Pisseri. Catania che si è visto solo con un colpo di testa di Aya alto sopra la traversa. Il Catania non ha ancora una identità e neanche Sottil sembra avere le idee chiare. Andare in B giocando così male è impossibile anche perchè le avversarie dirette vincono. Non è più tempo di rinforzi visto che quelli arrivati sono di buona qualità, ma di prendere seri provvedimenti se non si vuole perdere l'ennesimo anno.

CRONACA

93' contropiede della Vibonese ma fatale il passaggio sbagliato. L'arbitro fischia la fine.

90' Concessi 4' di recupero

88' Biagianti esce fuori dal campo per una ferita sulla testa. Fasciato torna in campo

86' Cambi Vibonese: Altobello e Collodel al posto di Sccacabarozzi e Prezioso

85' Ammonito Tito

83' Calapai ci prova dalla distanza conclusione alta

77' Fallo di Finizio su Brodic punizione pericolosa per il Catania. Calcia Lodi dal vertice dell'area ma palla fuori bersaglio

75' Cambio Vibonese: Maciucca al posto di Melillo

70' Sottil manda sotto la doccia Bucolo e mette Brodic al suo posto

68' Aya sugli sviluppi di un calcio di punizione colpisce di testa ma la palla supera la traversa. Prima vera occasione per gli etnei del match

63' Vibonese ancora pericolosa: colpo di testa sul primo palo di Bubas, Pisseri vola e devia in angolo

58' Lodi e Carriero in campo per il Catania al posto di Angiulli e Di Piazza

57' Priva grande occasione per i padroni di casa: Scaccabarozzi si libera per la conclusione ma Pisseri devia

54' Ritmo più elevato ma ancora nessun tiro in porta

45' Ricomincia la gara senza sostituzioni durante l'intervallo

SECONDO TEMPO

Finito primo tempo, uno 0-0 senza emozioni con due squadre poco incisive

45' + 1' di recupero

40' Prima ammonizione della gara per Baraye che ha alzato il gomito su avversario

38' Partita noiosa e molto soporifera finora. Due squadre che quando attaccano difettano nella costruzione

33' Iniziativa del Catania ma ancora Manneh non trova in aerea di rigore il tempo della battuta

32' Prima sostituzione della partita: Allegretti ha preso il posto dell'acciaccato Taurino

24' Scaccabarozzi ci prova da lontano ma la mira è sballata

15' Vibonese fa la partita, il Catania per adesso si copre e riparte in contropiede

7' Bella iniziativa sulla destra di Manneh ma il calciatore etneo non è riuscito a concludere in porta

5' Spinge la Vibonese che in casa è una schiacciasassi. Solo una sconfitta davanti ai propri tifosi

2' Di Piazza agisce sulla corsia esterna d'attacco di sinistra mentre Manneh è largo a destra. Curiale in mezzo si muove parecchio

1' Match iniziato

Vibonese con la classica maglia rossoblu; Catania in completo bianco

Bella giornata a Vibo Valentia. Sole e temperatura intorno ai 13°. Terreno del "Razza" in discrete condizioni

TABELLINO

VIBONESE (4-3-3): Mengoni; Finizio, Malberti, Camilleri, Tito; Prezioso (dall’86’ Collodel), Obodo, Scaccabarozzi (dall’86’ Altobello); Melillo (dal 75′ Maciucca), Taurino (dal 32′ Allegretti), Bubas. A disposizione: Zaccagno; Franchino, Silvestri, Donnarumma, Rezzi, Çani, Filogamo, Ciotti. Allenatore: N. Orlandi.

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Baraye; Bucolo (dal 71′ Brodic), Biagianti, Angiulli (dal 59′ Lodi); Manneh, Curiale, Di Piazza (dal 59′ Carriero). A disposizione: Pulidori; Esposito, Lovric, Marchese, Sarno, Liguori. Allenatore: A. Sottil.

Marcatori: nessuno

Ammoniti: Baraye (C), Camilleri (V), Tito (V)

Espulsi: nessuno

Note: angoli 4-7; recupero 1′ – 4′


Altre notizie
Domenica 10 Febbraio
Domenica 20 Gennaio
Venerdì 18 Gennaio
Lunedì 14 Gennaio